Servizio di counseling rivolto a persone omosessuali, transessuali e famiglie

Servizio di counseling LGBT

E’ un servizio di counseling rivolto in modo specifico a persone gay, lesbiche, bisessuali e transessuali/transgender che possono preferire una figura professionale che conosca a fondo queste tematiche perché le ha vissute in prima persona e perché si occupa delle stesse da oltre 20 anni.

In Italia sono pochi i professionisti che trattano in modo specifico queste tematiche e che abbiano una preparazione e conoscenza in questo ambito.

A volte figure professionali dedicate alla relazione di aiuto, all’educazione, ecc., non sono preparate ad affrontare persone omosessuali, bisessuali e trans, perché non conoscono a fondo i molti aspetti legati al vivere quotidiano di queste persone, i loro “significati”, il loro “linguaggio” e il percorso di vita spesso di sofferenza, dolore, silenzio e spesso di “clandestinità” o di “negazione”, avuto fino a quel momento.

Altro atteggiamento che si riscontra spesso nelle stesse figure (oggi meno che in passato), è la tendenza a considerare l’omosessualità come il risultato di qualcosa che non ha funzionato nella via di una persona, anziché come una condiziona assolutamente naturale.

Quello che è compito di un professionista che si appresta ad “aiutare” una persona è portarla a superare gli ostacoli che le impediscono di vivere serenamente la propria vita affettiva e sessuale, qualunque sia il suo orientamento sessuale o la propria identità di genere.

Per questo motivo SostegnoGay offre un servizio di counseling dedicato in modo specifico a persone gay, lesbiche e transessuali e loro familiari.